aggiornato il 18 Nov 2018 alle 4:33 PM
NEWS

COSENZA vs LECCE – IL TABELLINO Risultato finale: COSENZA – LECCE 2 - 3

  • Scritto da Ernesto Luciani
  • Publicato in Sport

COSENZA (4-4-2): 

Saracco; Pascali, Dermaku, Legittimo, Corsi; Mungo, Bruccini, Garritano (70’ Baclet), D'Orazio (dal 46’ Baez); Di Piazza (dal 46’ Maniero), Tutino.

A disposizione: 

Cerofolini, Perina, Palmiero, Perez, Varone, Bearzotti, Verna, Salines

Allenatore: Piero Braglia.

 

 

 

LECCE (4-3-1-2): 

Vigorito; Fiamozzi, Lucioni, Marino, Venuti; Tabanelli, Arrigoni, Petriccione (61’ Armellino); Mancosu (69’ Cosenza); La Mantia (51’ Falco), Palombi. 

A disposizione:

Bleve, Milli, Di Matteo, Cosenza, Lepore, Torromino, Haye, Dubickas, Falco, Tsonev, Armellino, Scavone.

Allenatore: Fabio Liverani.

Arbitro: Juan Luca Sacchi di Macerata; Assistenti: Vito Mastrodonato di Molfetta e  Marco Chiocchi di Foligno. Quarto Uomo: Gianpiero Miele di Nola.

Marcatore: 8’ Venuti, 12’ Palombi, 77’ Falco (LE); 65’ e 76’ Tutino (CS)

Calci d’angolo:  3-3 (2-1)

Minuti di recupero: 0’ p.t. – 4’ s.t.

Ammonito: Arrigoni, Mancosu (LE); Pascali, Dermaku e Corsi (CS

Espulso: 

Note: Serata fresca, con il terreno in ottime condizioni, tranne che per qualche fascia meno curata nella zona dell'area di rigore di sinistra del "San Vito", quella nei pressi del settore Ospiti dell'impianto. Presenti, nonostante le limitazioni alla trasferta imposte dal Questore e dal Prefetto di Cosenza, una dozzina di tifosi del Lecce che sono riusciti, comunque, ad entrare.

Ultimo aggiornamento Sabato, 10 Novembre 2018 20:02