aggiornato il 15 Oct 2018 alle 3:45 PM
NEWS

VIGORITO E MANCOSU GUIDANO I GIALLOROSSI ALLA VITTORIA

  • Scritto da Ernesto Luciani
  • Publicato in Sport

Al “Marcantonio Bentegodi “ di Verona si apre la settima giornata di calendario con una sfida importante. 

Liverani sorprende tutti e il suo Lecce lo fa scendere in campo con due punte, La Mantia e Palombi, lasciando in panchina Arrigoni per Tabanelli affidando a

Petriccione i compiti di solito svolti dall’ex Cosenza. Altro cambio Venuti per Fiamozzi. Ed alla fine ha avuto ragione lui perché i suoi uomini hanno giocato una

partita esemplare da formazione quadrata capace di svolgere un gioco, semplice, ma efficace. In chiaro la porta giallorossa è difesa da Vigorito; il quartetto

difensivo è formato da Venuti, Bovo, Meccariello e Calderoni;  il centrocampo è composto da Tabanelli, Petriccione e Scavone; dietro al duo d’attacco

Palombi – La Mantia ecco Mancosu, che col suo quarto gol ha dato la svolta definitiva alla gara di stasera. 

La CRONACA

Primo tempo

2’ parte forte il Verona che sfiora subito il gol su colpo di testa di Marrone; 

7′ risponde il Lecce con un tiro di sinistro dal limite di Scavone che però finisce fuori 14’ occasione sponda veronese: Matos per Laribi, il cui tiro è annullato

da un VGigorito ancora una volta sugli scudi

17’ La Mantia non sfrutta un errore di Silvestri e il pallone finisce out

28′ Tabanelli è bravo a sradicare un pallone a Crescenzi ma poi conclude con un tiro smorzato

34′ Mancosu pennella per Tabanelli che colpisce d’istinto di testa ma Silvestri mette in angolo

38’ Mancosu dopo aver ricevuto da Scavone calcia a botta sicura, trovando la respinta del suo stesso compagno La Mantia. 

46’ Mancosu supera la marcatura di Crescenzi e mette sul secondo palo per La Mantia, che insacca a porta libera 

Secondo tempo

48’ Lee da fuori ma Vigorito blocca sicuro 

67’ i giallorossi dopo un paio di ripartenze fallite concretizza il raddoppio. 

L’azione parte dalla trequarti su corta respinta della difesa Mancosu, di mancino,  fulmina Silvestri con un tiro potente sotto l’incrocio dei pali. 

68’ reazione del Verona con un’incursione di Crescenzi, che lascia partire un diagonale su cui Vigorito è bravissimo ad intervenire e mandare in angolo. 81’

Palombi, lanciato da Bovo, ha la palla del definitivo ko, Silvestre però si supera e di piede mette in angolo

Il campionato di B riposa la settimana prossima, con il Lecce che tornerà in campo ospitando il Palermo domenica 21 alle 21.

 

Ultimo aggiornamento Sabato, 06 Ottobre 2018 11:44