aggiornato il 14 Aug 2018 alle 11:25 AM
NEWS

DOPO PARTITA. Monopoli - Lecce 4-1.Saraniti illude un Lecce con la testa ai festeggiamenti.

  • Scritto da Piergiorgio Fiorentino
  • Publicato in Sport

 

Saraniti illude un Lecce con la testa ai festeggiamenti.Alla fine a gioire è il Monopoli.

Come facilmente prevedibile, la gara di oggi poco aveva da dire sul campionato del Lecce.

Era ovviamente impossibile per i giallorossi di Liverani, reduci da una settimana di festeggiamenti susseguenti alla tanto agognata promozione diretta in serie B, mantenere la necessaria concentrazione nell’ultima gara della regoular season di serie C, laddove, invece, il Monopoli aveva tutta la voglia di migliorare la propria posizione nella griglia dei playoff, nonché di ottenere un successo di prestigio contro la compagine neopromossa.

Inevitabilmente, quindi, un Lecce in formazione ampiamente rivista, è stato travolto dai padroni di casa che, dopo l’illusione data dal gol del vantaggio del Lecce del bomber Saraniti, hanno ribaltato risultato ed avversari, alla fine superati per 4-1.

Aldilà della partita, quindi, che poco ha detto per il Lecce, se non che gli uomini meno schierati dal Mister forse non sono proprio all’altezza dei titolari e che viceversa, Arrigoni, oggi capitano, è un giocatore che farà comodo anche in serie B, va ancora una volta elogiata la costanza dei tifosi giallorossi, che anche a Monopoli hanno seguito in massa la squadra, allestendo cori e coreografie degne di nota.

A questo punto, occhio alla Supercoppa, che consentirebbe al Lecce di ottenere un successo di prestigio laddove dovesse prevalere su Livorno e Padova, vincitori degli altri gironi, e soprattutto al calciomercato, che vedrà protagonisti la Società ed in particolare il direttore Meluso, che dovrà allestire una formzione capace di mantenere la cadetteria appena riconquistata e, perché no, provare a sognare un campionato di vertice ripartendo da un buonissima intelaiatura.