aggiornato il 23 Sep 2018 alle 8:42 AM
NEWS

Comuni: F.Boccia,Salvemini e Dellinoci protagonisti di una nuova stagione politica a Lecce e in Puglia.

"A Lecce lo scorso anno si è accesa una luce sulla città che non possiamo lasciare che si spenga. Il sindaco Carlo Salvemini, con il Vice Sindaco Alessandro Dellinoci, il ballottaggio non l'hanno solo vinto, lo hanno stravinto e non con Giliberti che si è battuto con grande dignità ma con tutti quelli che avevano tentato la restaurazione dei vecchi modelli di gestione del potere. La Giunta Salvemini indica un'idea nuova del ruolo di Lecce capitale del Salento e motore di una Puglia con ambizioni sempre più internazionali. 

Il nodo è il cambiamento culturale che l'amministrazione Salvemini ha già trasmesso alla città sui servizi, sulla centralità delle persone e sui modelli di equità. Con Salevmini e Dellinoci è iniziata una rivoluzione politica in città che non saranno giochetti politici a fermare; ovviamente il bilancio che Salvemini presenterà alla città sarà la sintesi della sua visione politica ed è su quello che la politica cittadina dovrà confrontarsi. A me ricorda tanto il cambio di passo radicale del 2004 che avvenne a Bari con la prima giunta Emiliano quando si cambiò nettamente il volto e la storia della città". Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera e capolista a Montecitorio nel collegio plurinomonale del Salento, nel corso di una visita all'area industriale di Lecce.