aggiornato il 18 Jul 2018 alle 6:33 PM
NEWS

FESTA DELLA BEFANA NEL CARCERE DI LECCE

 Anche quest'anno nel Carcere di Borgo San Nicola, a Lecce, torna il tradizionale appuntamento per festeggiare la Befana con tutta la famiglia. Giunta alla sua ventesima edizione, la Festa della Befana per i figli dei detenuti e delle detenute è un'iniziativa nata dall'associazione di volontariato carcerario Comunità Speranza e fortemente sostenuta dalla direzione penitenziaria come occasione per celebrare un momento di festa che riunisce e coinvolge tutta la famiglia.

Quest'anno la festa si terrà nei giorni di mercoledì 10, giovedì 11 e lunedì 15 gennaio, come di consueto i pomeriggi saranno animati da attività, giochi e spettacoli e si concluderanno con la consegna della calza della Befana ai bambini presenti. Nel corso degli anni Comunità Speranza ha sensibilizzato scuole, associazioni, parrocchie, uffici e altre realtà locali che hanno pienamente contribuito alla raccolta dei dolciumi destinati a riempire le oltre 250 calze che ogni anno sono distribuite ai bambini. Tra le realtà che prendono parte all'iniziativa ci sono l'associazione Fermenti Lattici - che proprio nel carcere di Lecce sta realizzando il progetto di accoglienza per minori "Giallo Rosso e Blu" e che da diversi anni prende attivamente parte alla festa della befana con laboratori e attività ludiche e ricreative -,  il gruppo di animatori dell'Oratorio Don Bosco di Campi Salentina e la compagnia Teatro Dantès - Art Factory con lo spettacolo Il Raccontastorie per la regia di Antonio Duma, in scena Maria Margherita Manco che leggerà racconti tradizionali e adattamenti di brani di Calvino, Rodari, Pirandello, accompagnata da brani musicali eseguiti da Davide Manzone (chitarra e voce) e Marco Russo (batteria) della band i RoseClöd.

 

Ultimo aggiornamento Martedì, 09 Gennaio 2018 12:26