aggiornato il 15 Oct 2018 alle 3:45 PM
NEWS

TEATRO APOLLO - Notte Viennese con l'Orchestra di Stato Ungherese “Alba Regia Szimfonikus Zenekar”

  "Notte Viennese - Gran concerto del Nuovo Anno" In programma i grandi classici del Capodanno

Un concerto per iniziare il nuovo anno e chiudere le feste ascoltando le più belle musiche che da sempre accompagnano questo particolare periodo. Sabato 6 gennaio 2018, alle ore 18, al Teatro Apollo di Lecce, la prestigiosa Orchestra di Stato Ungherese “Alba Regia Szimfonikus Zenekar”, diretta dal maestro Árpád Nagy, presenta “Notte Viennese - Gran Concerto del Nuovo Anno”, tradizionale incontro per scambiarsi gli auguri di buon anno.

Il programma prevede l’esecuzione di brani dei fratelli Strauss, di Brahms e di Tschaikowsky. Non mancheranno fra i classici di Strauss del Capodanno  “Nel bel Danubio Blu” e “La Marcia di Radetzky”. 

L’Orchestra di Stato Ungherese “Alba Regia Szimfonikus Zenekar”, formata da elementi di alta qualità, è in tournée in Italia grazie alla collaborazione avviata con il Balletto del Sud di Fredy Franzutti, con il quale propone la nuova versione di un classico come “Lo schiaccianoci”, ispirata ai film di Tim Burton, eseguendo le musiche dal vivo. Uno spettacolo e un sodalizio che ha ottenuto un sold out dopo l’altro in tutte le tappe della tournée natalizia, da Firenze a Lecce, da Pisa a Bari e Brindisi.  L’“Alba Regia Symphonic Orchestra” è stata fondata nel 1913 da Làszlo Hermann e Richard Fircasy ed è, quindi, una delle orchestre ungheresi più antiche. Dal 1999, il direttore artistico è Béla Drahos, flautista, direttore d’orchestra e vincitore del premio Liszt-Awards. Durante l’ultimo decennio, i musicisti hanno realizzato molte performance di successo in tutta Europa. Il suo repertorio  include brani dal Barocco ai giorni nostri. 

Ultimo aggiornamento Mercoledì, 03 Gennaio 2018 18:28