aggiornato il 18 Nov 2018 alle 4:33 PM
NEWS

Il Comune di Lecce ha emesso un avviso pubblico per l'attivazione di tirocini nell'ambito della misura comunale Progetto "I.SO.LA.

Un progetto per favorire l'inclusione socio lavorativa

- Inclusione sociale Lavorativa – Cantieri per la Città", finalizzato a contrastare la povertà e l’esclusione sociale e facilitare l’inclusione socio lavorativa dei soggetti in condizione di deprivazione economica e di particolare fragilità sociale.

 Il progetto nasce sulla scorta della L.R. Puglia n. 37 del 01/08/2014 "Cantieri di Cittadinanza" che dà l’avvio a un percorso di sperimentazione per incrementare l'occupabilità delle persone escluse dal mercato del lavoro o svantaggiate rispetto all’accesso, accrescendo l’efficacia dei percorsi di formazione professionale, costruendo una rete di attori istituzionali economici e sociali per identificare le leve della crescita del sistema produttivo locale e promuovendo percorsi di sussidiarietà e responsabilità sociale d’impresa finalizzati a  favorire l’occupazione.

 Saranno 47 i soggetti beneficiari, impegnati ciascuno per un periodo di 6 mesi per un importo mensile pari a 500,00 euro, in attività a servizio dell'intera comunità. Nello specifico, il progetto si articola in tre moduli: "Progetto Patrimonio in Cantiere", che prevede attività di tutela e valorizzazione del patrimonio pubblico, nonché  piccole opere di manutenzione urbana; il "Progetto Cantieri per l’Ambiente" per il mantenimento del decoro delle strade urbane e degli spazi verdi pubblici e per migliorare l’habitat urbano e la sua fruizione e il "Progetto Amministrativo-Gestionale" che prevede il supporto e il potenziamento delle attività amministrative.

 Il progetto è riservato agli inoccupati o disoccupati da almeno 6 (sei) mesi alla data di pubblicazione dell'Avviso Pubblico, residenti presso il Comune di Lecce, in possesso di una DID (Dichiarazione di Immediata Disponibilità) valida e con un ISEE Familiare in corso di validità pari o inferiore ad €7.500,00.

Sono esclusi da questa misura i cittadini coinvolti in percorsi di Lavoro Socialmente Utile (LSU), in percorsi per l'autonomia e la Vita indipendente (PROVI), i cittadini in nuclei percettori di assegni di cura, avendo dichiarato di svolgere il ruolo di caregiver, familiare di riferimento per la persona non autosufficiente, i beneficiari di altre misure di sostegno al Reddito nazionale e/o regionale (es. SIA – Sostegno per l'Inclusione Attiva, REI – Reddito di Inclusione e ReD – Reddito di Dignità).

 Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 9 agosto 2018 con le modalità descritte nell'avviso pubblico. Per informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi allo Sportello di Segretariato Sociale Professionale in Via San Massimiliano Kolbe a Lecce, aperto al pubblico dal martedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 e il giovedì anche nelle ore pomeridiane, dalle ore 15.00 alle ore 18.00 oppure contattare il personale ai numeri 0832.454618 e numero verde  800.724292.