aggiornato il 24 Nov 2017 alle 6:01 PM
NEWS

MARINE, PER LE AGEVOLAZIONI SUGLI ALLACCIAMENTI C’È TEMPO SINO AL 31 DICEMBRE

Opportunità molto vantaggiosa, il costo è di 600 o 800 euro

C’è tempo sino alla fine dell’anno per ottenere le agevolazioni sul costo degli allacciamenti alla rete del gas metano nelle marine di Santa Caterina e Santa Maria al Bagno. L’opportunità, già annunciata nei mesi scorsi, è il frutto di un accordo tra l’amministrazione comunale e 2i Rete Gas, la società concessionaria del servizio di distribuzione del gas naturale nel comune di Nardò, finalizzato a favorire l’accesso alla rete da parte degli utenti delle due marine. I tratti interessati sono 2175 metri a Santa Caterina e 4655 a Santa Maria per un totale di circa 780 potenziali beneficiari. L’agevolazione consentirà un costo pari a 600 euro (più Iva) per le richieste pervenute prima della messa in esercizio della rete e di 800 euro (più Iva) per le richieste pervenute successivamente, per un risparmio che oscilla dal 50 al 30% circa del costo effettivo. L’iniziativa sarà valida esclusivamente sul territorio delle marine di Santa Caterina e Santa Maria al Bagno, come detto, sino al 31 dicembre 2017 e per richieste di allacciamento standard (dieci metri). 

“Invito i potenziali beneficiari delle agevolazioni - dice il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Oronzo Capoti - a sfruttare l’opportunità e a procedere con gli allacciamenti visto che dopo il 31 dicembre i costi saranno diversi e significativamente più alti. È una opportunità che consente a tanti cittadini di contenere una spesa non trascurabile per un servizio indispensabile. La rete del gas metano nelle due marine, peraltro, è una conquista preziosa per i residenti, i proprietari di immobili e per tutta la città”.